Home / Economia / Gli italiani richiedono più prestiti finalizzati. Segno di una ripresa almeno dell’ottimismo?

Gli italiani richiedono più prestiti finalizzati. Segno di una ripresa almeno dell’ottimismo?

Gli Istituti di credito hanno assistito ad una domanda di prestiti finalizzati in crescita del 6,5% rispetto al dato di giugno dello scorso anno. Cosa vogliono gli italiani? Automobili, moto, telefoni cellulari, televisori, viaggi. Insomma, la maggior richiesta potrebbe significare due cose, antitetiche l’una all’altra; la più positiva è che gli italiani non hanno disponibilità economiche per affrontare certe spese ma hanno maggiore fiducia di poter onorare gli impegni futuri e conseguentemente richiedono un prestito finalizzato per acquistare ciò a cui hanno finora rinunciato.

L’altro aspetto possibile, non lusinghiero, è che le cose dopo tanti anni si rompono, non funzionano più, diventano poco affidabili, come l’auto o il televisore che si guasta, il cellulare idem e chi li ha i soldi per affrontare queste spese?

Non esiste altra via che fare una richiesta di prestito per risolvere il problema contingente, poi il Buon Dio provvederà. Chi lo sa quale delle due ipotesi è più veritiera?

Check Also

investire in borsa

Investire in Borsa: come, quando e perché conviene puntare sulle azioni

Come, quando e perché conviene puntare sulle azioni? Ovverosia, come, quando e perché investire in …