Home / Economia / Prestiti: in arrivo nuovi prodotti, ecco i migliori

Prestiti: in arrivo nuovi prodotti, ecco i migliori

In materia di accesso al credito, attraverso il canale delle banche e delle società finanziarie, sono in arrivo nuovi prodotti. Si tratta, nello specifico, di nuove tipologie di prestito che sono più vantaggiose per i clienti soprattutto dal lato della flessibilità finanziaria. Nella scelta del migliore prestito personale , infatti, il cliente preferisce stipulare prodotti di accesso al credito che permettano di poter gestire situazioni di temporanea difficoltà senza dover cadere nella morosità prima ed ancor peggio nell’insolvenza poi.

D’altronde, stando agli ultimi dati consolidati che sono stati forniti dalla Banca d’Italia, quelli relativi al mese di luglio del 2017, la dinamica delle erogazioni dei prestiti degli istituti di credito, alle famiglie ed alle imprese, è in miglioramento. Nel dettaglio, a luglio 2017, su base annua, c’è stata una crescita dei prestiti alle famiglie ed alle imprese pari all’1,5%. Il dato, che è in accelerazione rispetto al +1,2% rilevato nel mese di giugno del 2017, è frutto dell’aumento dello 0,5% per i prestiti bancari alle società non finanziarie, e di un incremento pari al 2,7% per i prestiti alle famiglie.

Il miglioramento dello scenario sui prestiti, sempre in accordo con le valutazioni della Banca d’Italia, si spiega anche con il fatto che, grazie alle operazioni di cessione dei crediti, le sofferenze degli istituti di credito hanno invertito il trend ed ora sono in diminuzione. Tornando ai migliori prodotti di accesso al credito, si registra un aumento dell’offerta di prestiti flessibili, ovverosia caratterizzati dalla possibilità, per il cliente, di poter sospendere il pagamento di una o più rate mensili, ed anche di fruire in caso di difficoltà nel rimborso di una vera e propria moratoria che può anche arrivare fino a dodici mesi.

Sottoscrivendo questi prodotti, rispetto ai prestiti standard, il contraente può programmare i pagamenti anche in ragione di mutate disponibilità economiche per spese impreviste o magari perché l’azienda per cui si lavora è in ritardo col pagamento degli stipendi. La stipula di prestiti al momento, tra l’altro, è vantaggiosa pure in ragione del fatto che i tassi di interesse applicati sono bassi grazie alla Bce che è sta continuando a mantenere il costo del denaro sui minimi storici.

Di norma i migliori prestiti flessibili, per il tasso applicato e per le spese accessorie che sono ridotte al minimo, sono quelli che i privati e le famiglie possono chiedere ed ottenere con procedura 100% online grazie alla firma digitale. I prestiti flessibili online sono in genere più vantaggiosi in quanto l’istituto di credito o la società finanziaria grazie al web abbatte i costi, rispetto a quelli che deve sostenere per far funzionare una filiale o un’agenzia, e può così offrire al cliente delle condizioni di accesso al credito più vantaggiose.

Così come avviene in filiale, anche per i prestiti online occorre valutare l’offerta di prestito leggendo attentamente il contratto prima di sottoscriverlo attraverso la firma digitale. In particolare, il parametro chiave da valutare e da confrontare con le altre offerte di prestito è il Tasso annuo effettivo globale (TAEG) che è un parametro sintetico che individua il costo complessivo dell’operazione in quanto include tutte le spese, dagli interessi alle commissioni di incasso rata, se previste, e passando per l’istruttoria, le tasse ed eventuali premi assicurativi.

Check Also

Opzioni binarie trucchi e tecniche per investire, consigli per i principianti

Le opzioni binarie, come indicato in questo sito ( opzionibinarie.org ) , sono degli strumenti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *